Da Assisi per l’Europa

È la città santa del cristianesimo: Assisi! Come luogo di nascita del francescanesimo questa città sacra, che dal medioevo ad oggi ha mantenuto invariato il suo singolare carattere, chiama a sé pellegrini da tutto il mondo. Attraverso un groviglio di stretti vicoli gli esploratori salgono per la ripida collina che porta alla chiesa di S. Francesco. La vera meta del pellegrinaggio è Roma. Tuttavia, qua, sul fianco ovest del Monte Subasio, si riposano. Indossano un fazzoletto marrone al collo. Simboleggia lo stesso stile di vita che S. Francesco ha introdotto, insieme ai suoi fratelli, in questa città: la semplicità.

Contro il lusso e il consumo, rinunciano ai morbidi letti di piuma e a tutti i lussi e conducono una vita semplice. Non è per darsi delle arie e nemmeno un’avventura comprata. Vagano con visi ridenti per le strade della città e in questo modo contagiano anche alcuni turisti con i loro sorrisi sinceri. Le persone che incontrano sulla via, possono sentire solo una parte della profonda gioia che li muove. Una gioia che ha le sue origini nella Fede. Prendono la loro vita per mano e concretamente costruiscono una fratellanza europea, che troppo spesso viene solamente postulata. Con S. Francesco come esempio, vogliono essere ambasciatori di pace e del dialogo.
Qui all’Euromoot sono felici di potersi conoscere, di condividere le loro esperienze e scoprire così le loro comuni radici europee. Il loro distintivo sull’uniforme lo dimostra: ognuno di loro arriva con le sue tradizioni, le sue abitudini, ma sono Scout d’Europa e l’incarico che si sono dati da soli è quello di costruire un’Europa migliore, un’Europa le cui fondamenta sono il Cristianesimo.

Thomas Kröger

Che cos’è “Europa per te?”

Che cos’è “Europa per te?”
Intervista con Katarzyna Kieler, Vice presidente federale

Cosa può imparare l’Europa dalla FSE?
Dalla FSE l’Europa può impararne l’identità, questa è la risposta alla tua domanda di che cosa è e di che cosa dovrebbe essere.

leggi tutto

Che cos’è “Europa” per te?

NTERVISTA CON BRUNO BORDE, COMMISSARIO FEDERALE UIGSE-FSE E KATARZYNA KIELER, VICEPRESIDENTE FEDERALE
DI JOANNA DUNIN
Cosa può imparare l’Europa dalla FSE?
UIGSE-FSE dimostra che la convivenza fra i diversi paesi europei e oltre -dalla Russia agli Stati Uniti, includendo l’Ucraina, la Bielorussia, il Canada e il Messico- è possibile.

leggi tutto