30 luglio

"Cari giovani, rispondete con generosità all'appello di Cristo
che vi invita a prendere il largo e a diventare suoi testimoni,
scoprendo la fiducia che Cristo ha in voi per inventare un avvenire con lui.
Questa missione che la Chiesa vi affida, per poter essere effettuata
richiede innanzitutto che coltiviate una vita di preghiera autentica,
nutrita dai sacramenti, specialmente dall'Eucaristia e dalla Riconciliazione
"

IL BELLO PORTA SEMPRE L’UOMO PIÙ VICINO A DIO

Il Mobile Scriptoria è un’attività che si svolge in tutti i punti rossi. Scolte e Rover possono sentirsi come scribi monastici provando  a eseguire la trascrizione della Sacra Bibbia.

A ciascuno dei quattro percorsi è assegnato il suo evangelista, quindi gli scout riscriveranno tutti e quattro i Vangeli. 

Tuttavia l’attività non consiste solo nel copiare meccanicamente i frammenti scelti della Bibbia – ogni Fuoco e Clan prima di iniziare il Mobile Scriptoria ha pregato con il brano assegnato alla sua unità (andando nei punti rossi abbiamo visto Rover e Scolte durante la loro Lectio Divina o Ora della Luce – prepararsi per l’attività).

 

Dopo la trascrizione, che è un’operazione calligrafica che richiede molta pazienza e precisione, ai Clan e Fuochi viene chiesto di condividere anche le loro riflessioni sul brano scelto. 

Tutte le pagine, sia con i brani del Vangelo che con le riflessioni di Scolte e Rover, saranno riunite in un libro, semplice e bello come la vita da scout, che verrà portato in dono dagli Scout d’Europa al Santo Padre.

L’attività del Mobile Scriptoria mostra il valore del lavoro e del tempo che dobbiamo dedicare a qualcosa per renderlo davvero bello. Su ogni Punto Rosso c’è un posto speciale per l’attività del Mobile Scriptoria, ma uno dei luoghi che abbiamo visitato è speciale: il Santuario dedicato a Nostra Signora del “Cese”, un piccolo eremo situato in una suggestiva grotta. Per raggiungere il luogo, abbiamo dovuto camminare per circa 20 minuti dalla collina, ma ne è valsa la pena. In questa caverna tranquilla e silenziosa abbiamo trovato Rover e Scolte che lavoravano sulle loro pagine del Mobile Scriptoria.

Quando finiranno il loro lavoro, dovranno tornare al loro campo. È una metafora semplice, ma molto efficace della nostra vita: dobbiamo scendere, fare uno sforzo per conoscere noi stessi, anche i nostri punti deboli per essere alleviatii dalle parole di Dio, per tornare alla nostra realtà come una creatura nuova, forte del potere di Dio.

 

Justyna Schönthaler

Norcia – L’apostolo tra le birre

30 luglio "Cari giovani, rispondete con generosità all'appello di Cristoche vi invita a prendere il largo e a diventare suoi testimoni, scoprendo la fiducia che Cristo ha in voi per inventare un avvenire con lui. Questa missione che la Chiesa vi affida, per poter...

leggi tutto

WE WILL MEET…I REALE

I Reale sono: qualità della musica + autenticità della realtà = professionalità messa al servizio di una Missione.

Sono musicisti in cammino alla ricerca della felicità perché dopo una adolescenza difficile, riscoprono che la “felicità” coincide con la Fede in Dio.

leggi tutto

Europa, l’Oscura

Europa, bellissima figlia del re di Tiro, sta raccogliendo fiori vicino al mare. All’improvviso compare un toro dal manto bianco che si avvicina ai suoi piedi. Lei, affascinata dal prodigioso animale, si siede sulla sua groppa e quello che crede solo un gioco si rivela, invece, un rapimento: il toro entra in mare e la porta a ovest fino alle spiagge di Creta, dove rivela la sua identità, è Zeus che le fa violenza.

leggi tutto

Twinnings on the road – Certosa Trisulti

30 luglio "Cari giovani, rispondete con generosità all'appello di Cristoche vi invita a prendere il largo e a diventare suoi testimoni, scoprendo la fiducia che Cristo ha in voi per inventare un avvenire con lui. Questa missione che la Chiesa vi affida, per poter...

leggi tutto